premessa

chi è l’ Holistic Wellness Trainer

cerca di prenderti cura ogni giorno del tuo corpo ed il corpo avrà cura di te… per farlo, devi essere semplicemente consapevole che, il tuo corpo, è l’unico posto in cui puoi vivere.

Se riflettiamo bene, sono tante le donne talmente immerse nella gestione dei loro impegni quotidiani che, raramente, riescono a ritagliarsi del tempo per se stesse, al fine di dedicarsi alla cura integrata del proprio corpo, della mente e dello spirito.
Sono donne che pur non avendo delle patologie psicofisiche in atto e, quindi, che non necessitano di una prestazione fisioterapica, o di una seduta di psicoanalisi né, tanto meno, di un consulto medico, attraversano dei particolari momenti nella loro vita o nella loro condizione giornaliera in cui avvertono la semplice necessità di migliorare la loro condizione di benessere a 360 gradi.

Sono persone che hanno il bisogno di trovare una soluzione ottimale al loro stato di malessere psicofisico temporaneo: come si dice, avvertono la necessità di “staccare la spina” a causa di una giornata particolarmente stressante, oppure, di riattaccarla “per avere una scossa” e riequilibrarsi bioenergeticamente: ed è qui che rientra, a pieno titolo, la mia figura professionale di “Holistic Wellness Trainer”.

L'HOLISTIC WELLNESS TRAINER

L’ Holistic Wellness Trainer è un “Professionista del Benessere Psico-fisico, che opera nel settore delle discipline olistiche e bionaturali e che si avvale di tecniche manuali corporee ed energetiche, opportunamente selezionate, integrate a pratiche di rilassamento, meditazione e consapevolezza, al fine di migliorare il benessere fisico, mentale, emozionale e spirituale della persona, il tutto, in un ottica sistemica.
Più in particolare è un “facilitatore del benessere olistico dell’individuo” con un’innata sensibilità ed un’ evoluta capacità di percezione ed ascolto empatico, che impiega metodiche naturali non invasive come, ad esempio, la valorizzazione della spontanea capacità di auto-regolamentazione della natura umana, il riequilibrio bio-energetico, la stimolazione delle risorse vitali ed il miglioramento della consapevolezza globale della persona.
Può essere considerato un pedagogista dello “star bene” con competenze pluridisciplinari ed approcci integrati che svolge, in piena autonomia, una professione intermedia tra il “Personal Trainer” ed il Fisioterapista, tra il “Life-Coaching” e lo Psicologo, ma che non si sostituisce a tali figure professionali, in quanto non effettua pratiche mediche, curative, fisioterapiche, sanitarie, estetiche, né effettua sedute psicologiche o terapeutiche.
Quindi, non prescrive farmaci né consiglia cure e terapie, anche se di carattere bionaturale e non effettua sessioni in presenza di determinati stati patologici in atto.